SDA Bocconi

Client

SDA Bocconi School of Management

Typology

Location

Rome, Italy

Year

2022

Nuova sede di SDA Bocconi School of Management a Roma: aule flessibili e spazi ibridi per il campus del futuro

Come si progettano oggi gli spazi dell’alta formazione? E in che modo essi possono sostenere e dare valore a un approccio didattico, che sempre più ha lo studente come protagonista e il docente come facilitatore di apprendimento? Nel progetto per la nuova sede romana di SDA Bocconi School of Management – trasferita in una villa storica in via Nibby – la sfida de Il Prisma è stata rispondere a questi quesiti progettando spazi di apprendimento in grado di generare un senso di appartenenza, di stimolare la collaborazione e la connessione sociale attraverso l’innovazione.

(en)

SDA Bocconi’s School of Management new home in Rome: flexible classrooms and hybrid spaces for the campus of the future

How are higher education spaces designed today? And how can they support and give value to an educational approach, which increasingly features the student and sees the professor as a facilitator for learning? In the project for the SDA Bocconi’s School of Management new campus in Rome—moved into a historic villa in via Nibby—Il Prisma’s challenge was to answer these questions by designing learning spaces capable of generating a sense of belonging, and stimulating collaboration and social connection through innovation.

Events

No items found.
Donec odio augue, semper vel nunc iaculis, aliquam condimentum nibh, nam mollis lectus.
Discover beside the project

Press articles

Donec odio augue, semper vel nunc iaculis, aliquam condimentum nibh, nam mollis lectus.
Discover the articles
Share this article

Lavorando a stretto contatto con la committenza per trovare insieme soluzioni e linguaggi innovativi e tailor-made, il team de Il Prisma ha completamente ristrutturato l’edificio ispirandosi ai concetti di life, learning and beauty per mettere al centro la socializzazione delle persone. Quasi 2.500 metri quadrati di superficie interna, di cui 620 per la didattica. Oltre mille metri quadrati di giardino. Undici tra aule e zone studio e un’area Workcafè nel seminterrato. Nasce così la nuova casa romana di SDA Bocconi, concepita come un luogo di apprendimento, esperienze e relazioni in continuità funzionale con la scuola milanese e con le realtà internazionali.

L’aula fluida

Grazie a un equipaggiamento tecnologico che comprende innovativi sistemi audio-video integrati nell’architettura dell’aula e arredi disegnati su misura, può ospitare diversi scenari di utilizzo: dalla lezione frontale, con una parte di studenti connessi da remoto visibili in real-time attraverso dei monitor di supporto, alla configurazione “brainstorming” per supportare attività di gruppo, fino a quella dedicata a eventi e presentazioni. L'integrazione digitale si è basata sul ricercare scenari ibridi atti ad uniformare il più possibile l'esperienza didattica in presenza con quella a distanza, finalizzata a un coinvolgimento attivo e partecipato degli studenti.

L’illuminazione

Il progetto illuminotecnico indoor e outdoor è stato sviluppato applicando il principio dell’Human-centric lighting, che permette di adattare la temperatura di illuminazione seguendo il ciclo circadiano: il colore della luce produce un effetto stimolante al mattino e calmante alla sera favorendo così il naturale ritmo di sonno-veglia.

L’innovativo sistema illuminotecnico permette inoltre di creare scenari di luce dinamica personalizzati a seconda delle attività didattiche aumentando così il comfort visivo e ambientale, ma anche per far risaltare iniziative ed eventi universitari, sensibilizzare sulle tematiche sociali e ambientali. Gli utenti, in questo modo, diventano attivatori dello spazio e, attraverso la metafora del movimento, innescano il cambiamento – le linee luminose si accendono in risposta ai sensori di presenza.

I due nuovi prototipi

Oltre agli arredi fissi in falegnameria e opere artigianali come la messa in sicurezza di un parapetto, sono stati sviluppati con SDA Bocconi due nuovi prototipi: una poltrona multifunzionale per la didattica e una torretta mobile di ricarica. Il progetto del product design prende le mosse dall’idea della committenza di uno spazio multifunzionale, flessibile e adattabile in tempo reale e in qualsiasi momento della giornata.

La torretta elettrica, progettata ad hoc seguendo il concept del team di Product design de Il Prisma, è stata studiata per consentire la ricarica di i PC e i cellulari di più persone in contemporanea ingombrando il minor spazio possibile tra le file di poltroncine, e può essere comodamente spostata per riarrangiare le aule, anche durante l’attività didattica.

La poltrona multifunzionale, progettata sotto la direzione artistica de Il Prisma e in collaborazione con LAMM, assicura una seduta comoda consentendo agli utenti di seguire le attività didattiche rilassati e concentrati nello stesso tempo. Pieghevole e facilmente stoccabile, contribuisce a rendere più fluido lo spazio della didattica.

La sostenibilità

SDA Bocconi ha scelto di perseguire una certificazione mirata alla tutela della salute e del benessere degli utenti. La certificazione WELL Health & Safety prevede la redazione e l’applicazione di procedure e policy aziendali che riguardano la gestione e la manutenzione degli spazi. Gli ambiti affrontati dalla certificazione sono: pulizia degli spazi, gestione delle emergenze, sanità e salute degli utenti, qualità dell’aria e dell’acqua e prevede il coinvolgimento di tutti gli stakeholders.

(en)

Working closely with the client to find innovative and tailor-made solutions and styles together, Il Prisma team completely renovated the building, drawing inspiration from concepts of life, learning and beauty, in order to focus on socialization of people. Almost 2,500 square meters of internal surface, of which 620 dedicated to educational needs. Over 1,000 square meters of garden. Eleven classrooms and study areas, and a Workcafè area in the basement. The resulting new campus in Rome is a place of learning, making experiences and fostering relationships in functional continuity with the Milanese school and international realities.

Fluid classroom

Thanks to a technological equipment featuring innovative audio-video systems integrated into the classroom architecture and custom-mad furnishings, it can host several usage scenarios: frontal lecture, with a part of students connected remotely and visible in real-time through support monitors, group brainstorming activities, events and presentations. Digital integration was based on the search for hybrid scenarios in order to align the teaching experience in-person and remotely as much as possible, and involve students in an active and participatory manner.

Lighting

The indoor and outdoor lighting project was developed by applying the human-centric lighting principle, which allows you to adapt the lighting temperature following the circadian cycle: the color of the light produces a stimulating effect in the morning and calming in the evening, thus favoring the natural sleep-wake rhythm. The innovative lighting system also helps create customized dynamic light scenarios according to educational activities, thus increasing visual and environmental comfort, but also helps highlight university initiatives and events, raise awareness on social and environmental issues. In this way, users become activators of the space and, through the metaphor of movement, trigger the change–the light lines light up in response to occupancy sensors.

Two new prototypes

In addition to fixed furniture in carpentry and crafts such as securing a parapet, two new prototypes were developed with SDA Bocconi: a multifunctional chair and a mobile charging turret. The product design project started from the idea ​​the client had about a multifunctional, flexible space, adaptable in real time and at any moment of the day.

The electric turret, designed ad hoc following the concept of Il Prisma’s Product design team, was conceived so to allow more people at the same time to charge their PCs and mobile phones, filling as little space as possible between the rows of armchairs, and it can be easily moved to rearrange the classrooms, even during educational activities.

The multifunctional chair, designed under the artistic direction of Il Prisma and in collaboration with LAMM, ensures a comfortable seat allowing users to follow educational activities relaxed and focused at the same time. Foldable and easy to store, it helps to make the teaching space more fluid.

Sustainability

SDA Bocconi chose to pursue a certification aimed at protecting users’ health and well-being. The WELL Health & Safety certification provides for the drafting and application of company procedures and policies regarding the management and maintenance of spaces. The areas addressed by the certification are: cleaning of spaces, emergency management, sanitation and healthcare, air and water quality, and envisage involving all stakeholders.